Contenuto principale

classe IDminiNuovo premio per il liceo artistico Chierici
La classe ID vince il concorso Bibliodays per la scuole
La biblioteca è il luogo dove sbocciano i fiori dell’animo. (articolo foto)

Da diversi anni a livello nazionale Confedilizia combatte i graffiti come lesione all’estetica delle città, atti vandalici ben diversi dalla street artMuri devastati da scritte, monumenti e arredi pubblici daturpati da vandali trasformano in modo negativo l’aspetto urbano, imbrattando, deprimendo e deprezzando l’intera zona interessata da questo fenomeno. Il gruppo anti-graffiti agesce con il coinvolgimento del liceo artistico Chierici di Reggio Emilia, che ha colto da subito lo spirito e la missione di questo progetto.

immaginiarticolo

A Parigi gli studenti del Chierici hanno progettato e realizzato insieme ai colleghi francesi dei Liceo Paul Poiret e Octave Feuillet une robe “ à la manière” di Elsa Schiaparelli, visitando la sua Maison in place Vendòme, ammirando e studiando la sua ultima collezione di haute couture.

Il progetto si è snodato in una ricerca sulla migrazione degli emiliano romagnoli in Francia a partire dalla grande Elsa Shiaparelli. I 10 allievi del Chierici hanno compiuto uno stage, ascoltanto anche il racconto di giovani studenti del liceo Paul Poiret, che accoglie ragazzi fuggiti dalla guerra in Siria e in Africa e che ora vogliono ricostruire la loro vita e crearsi un futuro nell’ambito della moda. 

video,  articolo,  immagini

 

fir miniA Firenze, in prima fila gli studenti del Chierci contro le fake news, per analizzare la post verità e attuare il fact cheching, dialogando con Martin Baron, il direttore del 'The Washington Post', premio Pulitzer. (link articolo) (immagini)

CHIOSTRIminiL'1 e il 2 dicembre, i giovani Apprendisti Ciceroni del FAI guideranno circa 700 studenti alla scoperta della chiesa e dei chiostri di San Domenico.  L'iniziativa è promossa dalla Delegazione FAI di Reggio Emilia con la collaborazione della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla, del Comune di Reggio Emilia - Servizi Culturali, Istoreco e l’Istituto Superiore di Studi musicali “Peri-Merulo”. (articolo e foto)

cere 8La storia di 50 anni del CERE (circolo equitazione di Reggio) inizia simbolicamente con la bambina che gioca col cavallo a dondolo poi si trasforma in amazzone, un dipinto dal titolo:“Enigma” e la scultura “Dinamicità” in metallo ossidato e tagliato a laser su piastra in acciaio. Opere realizzate dagli studenti del liceo Chierici appositamente per il compleanno di uno dei simboli della nostra città. Opere che sono state disvelate al pubblico, ieri, 2 dicembre. 

immagini

articolo